Ponte alle Grazie

Rubaconte di Mandello, podestà di Firenze dal 1237 pose la prima pietra di un ponte sull’Arno che inizialmente prese il suo nome ed era costituito da nove arcate, poi ridotte a sei per la realizzazione dei lungarni.

Caratteristica del ponte erano la presenza di casette di legno, simili a quelle presenti sul Ponte Vecchio, ma che ma qui si trovavano solo all’altezza dei piloni; si trattava di tabernacoli e cappelle ma vi erano anche due oratori, uno dedicato a Santa Caterina e l’altro alla Madonna del Soccorso detta anche Santa Maria alle Grazie da cui poi il ponte prese il nome definitivo. 

Per molto tempo, circa 6 secoli è stato il ponte più vecchio di Firenze;  venne risparmiato dall’alluvione del 1333, ma purtroppo non alle bombe dei nazisti nel 1944.

Il nuovo ponte alle Grazie, progettato dagli architetti Giovanni Michelucci, Edoardo Detti, Riccardo Gizdulich, Danilo Santi e dall’ingegnere Piero Melucci è stato inaugurato il 24 maggio 1957.

www.arthistorybycaterina.com

#firenze #florence #florenceitaly #florencia #arthistorybycaterina

Categories: Uncategorised

Unisciti alla community di Museide

Vieni a vivere nuove esperienze di viaggio e incontra tanti appassionati come te.
Scarica l’app di Museide dal tuo Store.