Chiesa del SS. Salvatore

Fatto costruire a partire dal 1585 per volere di Giovanni d’Avalos il complesso venne gestito dai monaci camaldolesi per circa quattrocento anni, dopo la soppressione napoleonica e poi quella sabauda il complesso venne affidato nel 1885 ai monaci benedettini che negli ultimi anni hanno lasciato il complesso alle cure delle suore brigidine. La chiesa si presenta a navata unica con sei profonde cappelle laterali. Oltre ai meravigliosi affreschi di Angelo Mozzillo che ornano la volta a botte della navata, la chiesa ospita affreschi di importanti pittori napoletani come Luca Giordano, Fabrizio Santafede, Giovanni Bernardino Azzolino e Massimo Stanzione.

Categories: Uncategorised

Unisciti alla community di Museide

Vieni a vivere nuove esperienze di viaggio e incontra tanti appassionati come te.
Scarica l’app di Museide dal tuo Store.